Venturini Baldini

"L’azienda Agricola Venturini Baldini, nasce nel 1976, nella zona pedecollinare della provincia di Reggio Emilia, dove il microclima consente al sole di vincere la nebbia d'inverno e al fresco verde di temperare le calure estive. La tenuta, che si estende da 170 fino a 370 metri di quota per un totale di 130 ettari, 30 dei quali vitati, è stata una delle prime realtà dell’Emilia Romagna a seguire i rigidi dettami del regime biologico.

I vigneti della Venturini Baldini occupano circa un quarto della estensione della tenuta di c. 150 ettari. I vigneti si sviluppano, per la maggior parte, nella zona collinare ad una altezza tra i 300 e i 400 sopra il livello del mare. I filari sono adagiati su terreni di argille e sabbiosi, con esposizione sud-est e sud-ovest, e con una coltivazione in regime biologico la cui produzione di c.80 quintali per ettaro è volontariamente limitata per premiare la qualità della nostra uva. Oltre ai vitigni più famosi di Lambrusco come il Grasparossa e il Salamino, trovano dimora la Malvasia bianca di Candia aromatica, il Pinot Nero, Il Pinot Meunier e il Pinot Grigio.

Dal 1976, il brand Venturini Baldini rappresenta garanzia di alta qualità per vini squisitamente emiliani. Il nostro team di enologi e consulenti, seleziona il meglio delle nostre uve, per garantire le migliori caratteristiche organolettiche ed olfattive, e limitando la produzione annuale intorno alle 100,000 bottiglie, pur avendo una capacità produttiva superiore alle 300,000 bottiglie."

www.venturinibaldini.it

Scarica Brochure Vini Scarica Brochure Aceti